Arte al femminile (255)

Amelia Tessitore Gelanzè nasce a Messina nel 1866, ma trascorre la vita a Napoli. Impara a dipingere dal padre Francesco e dal fratello Fulvio. Segue gli insegnamenti dei migliori artisti di Napoli. Espone per la prima volta a 20 anni, presentando alla Società Promotrice di Belle Arti Una via dell’antica Napoli, un olio su tela attualmente nella collezione della Banca Intesa Sanpaolo. Continua a esporre con successo e suoi quadri vengono acquistati dal Banco di Napoli e dal Municipio di Napoli. Nel 1888 si presenta all’Esposizione Italiana di Londra e nel 1891 all’Esposizione Nazionale di Palermo.

Muore a Napoli intorno al 1930.

Il Museo Civico di Barletta conserva il ritratto della pittrice, opera di Filippo Cifariello.

Tessitore Gelanze Amelia.jpg

L’amore per Napoli si manifesta nei numerosi scorci della città. I paesaggi sono il genere preferito, così come gli angoli cittadini e gli interni.

opera-tessitore20gelanzc3a820amelia.jpg

12323.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...