Arte al femminile (254)

Lucia Tarditi nasce a Livorno nel 1890 (secondo altre versioni a Torino nel 1893), una dei sette figli di Giovanni Tarditi e Angela Balbi. Pare che il padre fosse figlio naturale del re Vittorio Emanuele II: compositore, direttore di banda e d’orchestra, era noto in Italia e all’estero come il massimo esponente dell’arte bandistica italiana. La famiglia Tarditi, trasferitasi a Roma, apre il salotto a personaggi dell’arte e della cultura come Balla, Sironi, Pirandello, Emilio Cecchi, Moravia…

Lucia studia a Roma sotto la guida di Giacomo Balla: è una delle prime donne a seguire studi regolari presso l’Accademia di Belle Arti, avendo come compagni di corso giovani artisti come Boccioni e Severini. Da Balla acquisisce una particolare sensibilità per il colore e impara a trattarlo con pennellate forti e sicure. Nel 1908 posa per l’opera di Balla Salutando.

Dal 1909 al 1927 espone con continuità nelle mostre degli Amatori e Cultori. Partecipa alla I e alla II Sindacale del Lazio (1929, 1930), alla I e alla II Biennale Romana (1921, 1925). Si presenta a Torino alle prime due edizioni della Esposizione Internazionale Femminile di Belle Arti (1910, 1913). Nel 1940 partecipa alla Biennale di Venezia.

Non definita la data di morte.

Nel 2010 in occasione della mostra Piccole donne al Quirinale viene rivolto un grande omaggio a questa pittrice, di cui viene ammirata l’opera Marga.

Artista versatile, dipinge paesaggi, quadri di genere, fiori e ritratti. Ottiene successo di pubblico perché i suoi lavori danno un’impressione di spontaneità e freschezza, al di fuori di ogni corrente artistica.

Tarditi Lucia.jpg

ritratto_al_femminile7.jpg

tarditi_lucia-controluce~OMf51300~10250_20080403_1405_43.jpg

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...