Arte al femminile (221)

Gli influssi dei movimenti artistici europei si avvertono anche nella pittura italiana, rivisitati e adattati alle realtà locali.

FERRETTINI ROSSOTTI EMILIA nasce a Torino nel 1866. Come gran parte delle artiste del tempo ha una formazione da autodidatta. Frequenta lo studio del pittore Lorenzo Delleani, che influisce sulle sue scelte stilistiche. Delleani, dopo l’esperienza parigina, si dedica a una pittura en plei air, con dense pennellate di colore che catturano la luce, scegliendo come soggetti vedute del Piemonte, soprattutto paesaggi di montagna.

Emilia dipinge nature morte dai colori morbidi, “sommessi”: fiori e paesaggi (Mattino grigio, Tramonto sul Po, inviati nel 1900 alla I Esposizione Internazionale Femminile di Torino). Espone a Genova nel 1902, a Roma nel 1904 (Nota bianca), al Salon di Parigi nel 1911 (Autunno). I paesaggi sono soprattutto della campagna torinese.

Nulla traspare ufficialmente della sua vita privata.

Muore a Torino nel 1951 all’età di 85 anni.

emilia-ferrettini-rossotti-primavera-sulle-colline-di-torino-1.jpg

emilia-ferrettini-rossotti-paesaggio.jpg ferrettini_rossotti_emilia-trasparenze~OM045300~11343_20131125_Asta96_197-1.jpg emilia-ferrettini-rossotti-campagna-piemontese.jpg emilia-ferrettini-rossotti-estate.jpg emilia-ferrettini-rossotti-paesaggio-1.jpg
348.jpgemilia-ferrettini-rossotti-armonie.jpg

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...