Arte al femminile (205)

Alippi Fabretti Quirina-1.jpg

Quirina Alippi Fabretti nasce a Urbino nel 1849, figlia del giureconsulto Luigi Alippi e di Elvira Boddi. Discepola di Nicola Ortis, poi di Giuseppe De Sanctis a Roma, studia disegno e pittura. Si trasferisce nel 1874 a Perugia, seguendo la carriera del padre, chiamato alla Corte d’Appello: qui frequenta lo studio di Francesco Moretti. Nel 1877 sposa Ferdinando Fabretti. Fa copie mirabili di alcune delle migliori immagini di Perugia. Dipinge una copia del Presepio del Perugino per una Chiesa eretta sul Monte Libano in Siria. Per la stessa chiesa realizza una pala d’altare raffigurante Santo Stefano. I suoi interni sono ammirevoli. Nel 1879 riceve una medaglia d’argento in un concorso di pittura a Perugia e diventa membro onorario dell’Accademia Reale di Urbino e dell’Accademia di Belle Arti di Perugia. Espone un “Interno della Sala Grande del Cambio di Perugia” nel 1884, a Torino. Dipinge due viste interne della chiesa di San Giovanni del Cambio a Perugia, e un interno del vestibolo della Confraternita di San Francesco. Fantasiosa, versatile, è anche poetessa. Ritratti, copie di quadri e suoi affreschi sono conservati a Perugia. Muore nel 1919 a 70 anni.

160.jpg

thumb_urbino-088153c0-a7e7-4cdb-9041-c38430966342.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...