Arte al femminile (199)

514Um0aL1aL._AC_UL320_SR276,320_.jpg

Il termine Macchiaioli viene usato per la prima volta da un recensore della Gazzetta del Popolo nel 1862, in occasione di un’esposizione fiorentina, usando l’espressione in senso denigratorio. I pittori oggetto della definizione decidono di usare il termine come identificativo del loro gruppo. Questo movimento artistico vuole rinnovare la cultura pittorica italiana ispirandosi al vero. Si sostiene che l’immagine del vero sia un contrasto di macchie di colore e di chiaroscuro. Il nome fa riferimento al fatto che questi pittori eliminano la linea e il punto geometrico, usando vere e proprie macchie di colore. Anche una pittrice inglese aderisce al movimento.

Edith Edinborough Corbet

Edith nasce a Goulburn nel Nuovo Galles del Sud in Australia nel 1846, quinta dei sei figli di Henry e Margaret Edenborough. Il padre è inglese, capitano di mare e dopo aver fatto diversi viaggi in Australia decide di trasferirsi lì nel 1840: acquista una fattoria e fa costruire una bella palazzina, che rimane la casa di famiglia sino al 1854, quando Henry e Margaret vendono la proprietà e tornano in Inghilterra. Nel 1855 il padre muore all’età di 43 anni: Edith ha solo 9 anni. La madre si trasferisce con i figli a Kensington. Edith si dedica giovanissima alla pittura. Sposa a 26 anni il pittore Arhur Murch con cui gira l’Italia. Il figlio Denis Girolamo Murch nasce a Venezia nel 1874. La coppia si stabilisce poi a Roma intorno al 1880. Qui Edith conosce Giovanni Costa, leader del gruppo dei macchiaioli. Aderisce al movimento, ritrovandosi in quello stile pittorico. Tra il 1880 e il 1890 espone molte opere presso la Grosvenor Gallery. Nel 1885 muore il marito. Nel 1891 si risposa con Mathew Ridley Corbet, uno dei membri principali del gruppo dei macchiaioli. Con lui alterna soggiorni a Roma e a Londra, dove espone alla Royal Academy. Muore nel 1920, all’età di 74 anni.

220px-Edith_Corbet04.jpg 500px-Edith_Corbet00.jpg

  corbet_edith_ellenborough-a_london_garden~OM129300~10001_20120711_19923_101.jpg corbet_edith_ellenborough-pigs_in_landscape_beneath_autumnal_tr~OM471300~10708_20151129_2O3UXMZLTZ_250.jpg  corbet_edith_ellenborough-study_of_a_chestnut_mare_and_foal~OM7bf300~10287_20130515_LMAY13_1537.jpg

corbet_edith_ellenborough-on_the_wash_near_pisa~OM53e300~10001_20150331_22666_24.jpg

corbettcoastofpisa3.jpg

Annunci

4 pensieri su “Arte al femminile (199)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...