Arte al femminile (177)

Rebecca Solomon nasce a Londra nel 1832, una degli otto figli di Michael Meyer Solomon e di Catherine Levy. La sua è una famiglia di commercianti ebrei appassionati di arte e due fratelli, Simeon e Abraham, diverranno pittori famosi. Rebecca acquisisce i primi elementi di tecnica pittorica dal fratello maggiore, Abraham e viene poi iscritta presso la scuola di Design Spitalfields. Espone presso la Royal Academy of Art tra il 1852 e il 1868, presso la Galleria Dudley e la Galleria Francese di Gambart. Rebecca s’interessa anche di problematiche sociali, soprattutto riguardanti la posizione delle donne nella società inglese. Si batte, con altre 38 artiste, perché la Royal Academy of Art permetta la frequenza a tutti i suoi corsi anche alle donne. Nel 1886, all’età di 54 anni, Rebecca muore, dopo essere stata investita da una carrozza sulla Euston Road, nel centro di Londra.

La sua è una pittura di genere attenta ai pregiudizi e alle discriminazioni di classe presenti nell’età vittoriana. Alla fine degli anni ’50 passa alla pittura classica e storica, evidenziando sempre tematiche legate alla condanna delle ingiustizie sociali.

0.jpg 1-rebecca-solomon.jpg 749a63486f0c491d7cd501d6b9081134.jpg 27864aacaf1ff156420bc07b19b7c08b.jpg rebecca-solomon-1832-1886-the-governess.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...