Omaggio a una grande scrittrice

Scrivere un solo libro in una vita lunga 89 anni, 89 anni di idee, di pensieri, di viaggi, di letture. Illuminare generazioni di lettori come ha fatto Harper Lee, scomparsa a 89 anni nella sua Monroeville, Alabama, con un solo libro può capitare soltanto se quel libro è un capolavoro assoluto come Il buio oltre la siepe. Scrivere un solo romanzo è esclusiva di scrittori come Emily Bronte (Cime tempestose), Ralph Ellison (L’uomo invisibile), Sylvia Plath (La campana di vetro).

Ieri è mancata una grande scrittrice!

harper-lee.jpg.size.xxlarge.letterbox.jpg il-buio-oltre-la-siepe.jpg

Nelle Harper Lee nasce il 28 aprile del 1926 a Monroeville, Alabama, ed è la più giovane dei quattro figli di un avvocato, Amasa Coleman Lee, membro della Corte legislativa statale dell’Alabama e proprietario di un giornale locale. La madre, Frances Finch, è ammalata per lungo tempo e muore presto. Amica di Truman Capote, con cui condivide una vita familiare difficile, la Lee studia inizialmente tecniche di scrittura e poi entra nella facoltà di Legge. Nel 1948 (a 22 anni) va alla Oxford University in Inghilterra. Tornata a New York, abbandona definitivamente gli studi, per seguire i sogni di scrittrice. S’impiega in una compagnia aerea a New York. Per scrivere Il buio oltre la siepe decide di lasciare il lavoro. Nel 1960 pubblica il suo capolavoro. Nel 2007, alla scrittrice è conferita la più alta onorificenza statunitense: la prestigiosa Medaglia presidenziale della libertà. La motivazione del premio dice: “Ha influenzato il carattere del nostro paese in meglio. È stato un dono per il mondo intero. Come modello di buona scrittura e sensibilità umana questo libro verrà letto e studiato per sempre“.

Gli ultimi anni della scrittrice sono segnati da seri problemi di salute. Colpita da un ictus, lentamente si riprende, conduce vita ritirata accudita dalla sorella Alice.

Gli ultimi tempi li ha passati in una casa di riposo.

Il 14 luglio 2015 è uscito il suo secondo romanzo, “Va’, metti una sentinella”: in molti hanno insinuato che la pubblicazione del suo ultimo romanzo – a distanza di 50 anni – non sia stata una sua decisione.

Muore il 19 febbraio 2016.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...