Arte al femminile (115)

Il Neoclassicismo è la tendenza artistica, tipica della seconda metà del ‘700 e dell’epoca napoleonica, ispirata all’estetica dei classici greci e romani. Cerca di recuperare i principi di armonia, compostezza, equilibrio e proporzione che caratterizzano l’arte degli antichi greci e romani. Si sviluppa anche grazie alle numerose scoperte archeologiche fatte in questo periodo. Si ricordano, ad esempio, gli scavi di Pompei, avviati intorno al 1740 da Carlo di Borbone, re di Napoli.

Anne+Seymour+Damer+portrait+after+Angelica+Kauffman+1766+c1800

Anne Seymour Damer  *oil on canvas  *125.7 x 99.1 cm  *1773

Anne_Seymour_Damer_(née_Conway)_by_Sir_Joshua_Reynolds Anne_Seymour_Damer

Anne Seymour Damer è un’altra importante scultrice del Settecento. Nasce nel 1749 a Sevenoaks, nel Kent, in una facoltosa famiglia aristocratica, unica figlia del feldmaresciallo Henry Seymour Conway e di Caroline Bruce, figlia di John Campbell, quarto duca di Argyll e vedova del terzo conte di Ailesbury. Nel 1767 sposa giovanissima Giovanni Damer, figlio di lord Milton, più tardi primo conte di Dorchester. La coppia può vivere nel lusso, perché lord Milton dà loro un reddito cospicuo e Anne eredita grandi fortune anche dai propri genitori, ma la giovane cerca una propria realizzazione personale, studiando e dedicandosi a varie attività artistiche. Il matrimonio è infelice e nel 1774 la coppia si separa: Giovanni Damer si suicida nel 1776, lasciando notevoli debiti.

La carriera artistica di Anne si sviluppa nel corso della vedovanza. Inizia a viaggiare in Europa, per visitare musei e centri artistici. Donna di spirito, si racconta che sia rapita durante una tappa del suo itinerario e poi rilasciata illesa a Jersey, isola del canale della Manica. Non si scoraggia e fa una sorta di Gran Tour in visita ai più grandi personaggi del suo tempo. Si reca a Firenze e a Napoli, dove viene introdotta negli ambienti artistici e aristocratici. A Parigi conosce la scrittrice Mary Berry, di cui diventa grande amica. Dal 1818 va a vivere a Twickenham, un rione londinese. Muore nel 1828, a 79 anni, nella sua casa di Londra. Si fa seppellire insieme ai suoi strumenti di scultore, al suo grembiule da lavoro e alle ceneri del suo cane preferito.

Anne ha come tutore Horace Walpole, letterato, amico di famiglie e cugino. Walpole la segue durante i frequenti viaggi all’estero dei genitori e la considera come una figlia. Come ispiratore Anne ha il filosofo David Hume, segretario del padre, che la incoraggia a sviluppare le sue abilità nella scultura. Conosce benissimo il latino e il greco. Prende lezioni di modellazione da Giuseppe Ceracchi, scultore affermato, d’intaglio del marmo da John Bacon e di anatomia da Cumberland Cruikshank (chimico e anatomista). Espone sue opere dal 1784 al 1818, in qualità di membro onorario della Royal Academy. Il suo stile è neoclassico e utilizza vari materiali: dalla terracotta al bronzo al marmo. I suoi soggetti sono tratti dal mondo aristocratico (amici e conoscenti), dall’ambiente degli attori teatrali, dalla mitologia classica e dal mondo animale. Anne si cimenta anche nella scrittura, pubblicando un romanzo, “Belmour”, nel 1801. Partecipa a varie recite amatoriali, essendo grande appassionata di teatro.

Intraprendente ed eclettica, suscita spesso pettegolezzi per l’abbigliamento mascolino, i modi anticonvenzionali e la stretta amicizia con Mary Berry. In un opuscolo satirico del 1789 viene ridicolizzata per il fatto di scolpire anche nudi maschili. Di lei rimangno ritratti e sculture, che ne evidenziano la bellezza e il fascino.

Sue opere si trovano nella National Portrait Gallery di Londra, nel museo Twickenham, nel Victoria and Albert Museum e in collezioni private.

by Anne Seymour Damer (nÈe Conway), marble bust, circa 1788

H0046-L22883195 Lady+Melbourne's+bust+by+Anne+Seymour+Damer+1784 220px-Anne_Seymour_Damer_self-portrait 2006AM8940 medshock

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...