Arte al femminile (105)

Ciò che più caratterizza la pittura settecentesca è la rappresentazione dell’”attimo fuggente”: l’istante legato a sensazioni o emozioni. Queste sensazioni o emozioni sono quelle in genere prodotte dall’essere in un luogo e in uno spazio specifico: guardare un chiaro di luna in riva a un lago, essere all’ombra di un accogliente boschetto in piacevole conversazione, passeggiare in campagna…

In genere le situazioni rappresentate sono di tipo mondano: feste, balletti, concerti, spettacoli, pranzi all’aperto, battute di caccia, momenti di corteggiamento. Le novità maggiori vengono soprattutto dalla Francia, nazione che si appresta, agli inizi del Settecento, ad assumere il ruolo di baricentro artistico europeo, ruolo che di fatto conserverà fino alla metà del Novecento.

I ritratti si caratterizzano per i colori brillanti, luminosi e sembrano anch’essi cogliere le persone all’interno di una situazione specifica, evidenziando un’espressione, un gesto, un contesto.

Marianne Loir nasce a Parigi nel 1715, figlia dell’orafo Nicolas Loir e di Jeanne Le Hericher. La sua famiglia è numerosa: ha quattro fratelli e due sorelle. Riceve i primi insegnamenti da Jean Francois de Troy, pittore di storia e di genere, direttore dell’Accademia di Francia a Roma, dove Marianne rimane dal 1738 al 1746. Nel 1740 sposa Pierre Caen, da cui ha una figlia, Monique Francoise. Nel 1765 lascia Parigi e va in Provenza. Diventa membro dell’Accademia di Belle Arti di Marsiglia. Ritorna a Parigi, dove muore nel 1769, a 54 anni.

Specializzatasi nell’arte del ritratto, di lei rimangono 10 dipinti certi, datati e firmati, realizzati tra il 1745 e il 1769, conservati in collezioni private.

loir_marianne-portrait_présumé_de_charles_de_montai~OM808300~10639_20130626_9828_59 130 Marianne_Loir_Portrait_of_a_woman_in_a_red_dress_with_a_black_muff loir tumblr_nilhpolrE11qatfdco1_1280-1 129209037719237798_ca01cc4d-51c5-4daf-8301-10f63f113e7d_104755_273 150699_3cee77a3-75dc-46a2-a6cc-cdaf85c84c5a_-1_338

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...