Atmosfere della vecchia Inghilterra

r_tredicesima_storia p_setterfield

Per chi, come me, ha amato Jane Eyre e Cime tempestose, questo romanzo è un ritorno a quelle atmosfere, a quegli ambienti, a quelle antiche case piene di misteri.

Le protagoniste sono essenzialmente due, anche se vari personaggi hanno un ruolo importante nella storia. Margaret Lea è una giovane libraia, che coltiva con il padre la passione per i libri antichi ed ha un rapporto complicato con la madre. Vida Winter è una famosa scrittrice dal passato misterioso, che ha dato versioni diverse della propria storia. Un giorno la vita di Margaret è sconvolta da una lettera, che così si conclude: “L’ora è giunta. Venga lunedì con il treno delle quattro e mezzo. Manderò una macchina a prenderla alla stazione di Harrogate. Vida Winter”. La carismatica ed enigmatica Vida Winter, gravemente malata, vuole incaricare Margaret di scrivere la sua biografia, sgomberandola dalle menzogne che lei stessa aveva appositamente messo in circolazione. Dopo molte indecisioni la giovane parte per la grande ed isolata dimora di Vida, immersa nelle campagne dello Yorkshire.

Un po’ alla volta conquista la fiducia di Vida e riaffiorano episodi legati alla complessa famiglia della scrittrice, gli Angelfield. Entrano in scena così: la bellissima Isabelle, il fratello Charlie con il suo forsennato amore nei confronti della sorella, due gemelle dai capelli ramati e dagli occhi di giada, identiche fisicamente e diversissime come personalità, la tata Hester, una fedele governante, un giardiniere e un mistero, legato ad una specie di fantasma. Ci sono poi un incendio, un neonato abbandonato e la scoperta di ossa sepolte nel giardino…si alternano normalità e pazzia, in un precario equilibrio…

Le due donne, usando la finzione della narrazione, troveranno la verità riguardo se stesse ed elementi che le accomunano. I libri e le parole sono lo strumento per accostare la realtà, recuperando comprensione e compassione verso gli altri.

 

Diane Setterfield è nata a Reading ed è cresciuta a Theale, nel sud dell’Inghilterra. Ha frequentato la Theale Green School e la Bristol University, dove si è specializzata in Letteratura Francese. Ha insegnato in varie Università dell’Inghilterra e della Francia, dove ha vissuto per parecchi anni. Ha pubblicato testi sulla letteratura francese del XIX° e XX° secolo, in particolare di André Gide. Alla fine degli anni ’90 ha abbandonato l’insegnamento e si è trasferita a Harrogate, nel North Yorkshire, con il marito e i suoi amati gatti, dedicandosi a studi e ricerche.

Ha scritto un unico romanzo, che è diventato subito un bestseller, presentato dal Times come “un libro splendido, una fuga incantata per chiunque ami la letteratura”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...