Riflessioni al femminile

Continuando con il filone delle riflessioni al femminile, riporto alcune considerazioni di Erica Jong, personaggio che apprezzo per la sincerità e vivacità. La considero soprattutto una donna molto simpatica.

Immagine

  • Devi vedere te stessa non come una pietra sul sentiero, ma come il sentiero stesso.
  • Dobbiamo usare ciò che abbiamo, per inventarci ciò che desideriamo.
  • È difficile amare la libertà, perché la libertà elimina tutte le comode scuse.
  • Considerati la tua prima priorità.
  • A questo mondo ci sono persone sempre allegre, che sembrano possedere più energia delle altre. È perché non la usano tutta per reprimersi e per illudersi. Essere infelici non è un hobby, ma un lavoro a tempo pieno.
  • Usare un’altra persona come mezzo di soddisfazione e sicurezza non è amore. L’amore non è mai sicurezza, è uno stato di vulnerabilità.
  • I libri aiutano la gente a reclamare i propri sentimenti ed è più difficile schiacciare un popolo che reclama i propri sentimenti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...