RIFLESSI di Antonia Pozzi

Immagine

Antonia Pozzi è una delle mie poetesse preferite. Nata nel 1912, morì suicida a soli ventisei anni. Laureata in Filologia con una tesi su Flaubert, ebbe come amici poeti e filosofi al tempo famosi. Ebbe una vita sentimentale tormentata. Adolescente, s’innamorò del suo professore di greco e latino. Questa passione condizionò fortemente la sua giovinezza. Per dimenticarlo viaggiò e si dedicò a varie attività, ma inutilmente. Era appassionata di fotografia. Amava la montagna e faceva lunghe camminate anche in sentieri impervi. Nel 1938 le leggi razziali colpirono le famiglie di alcuni suoi cari amici. Già affetta da depressione, scrisse una disperata lettera d’addio ai familiari, che mai l’avevano compresa, e si uccise. Tra le sue opere, pubblicate postume, ricordo alcune raccolte di poesie, tra cui Parole, La vita sognata ed altre poesie inedite.

La grande italianista Maria Corti, che la conobbe all’università, disse che «il suo spirito faceva pensare a quelle piante di montagna che possono espandersi solo ai margini dei crepacci, sull’orlo degli abissi. Era un’ipersensibile, dalla dolce angoscia creativa, ma insieme una donna dal carattere forte e con una bella intelligenza filosofica; fu forse preda innocente di una paranoica censura paterna su vita e poesie. Senza dubbio fu in crisi con il chiuso ambiente religioso familiare. La terra lombarda amatissima, la natura di piante e fiumi la consolava certo più dei suoi simili».

Riporto la poesia RIFLESSI, scritta nel 1933, che esprime il suo modo di vedere la poesia:

Parole – vetri
che infedelmente
rispecchiate il mio cielo

di voi pensai
dopo il tramonto
in una oscura strada
quando sui ciotoli una vetrata cadde
ed i frantumi a lungo
sparsero in terra lume.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...