Immagine

 Profumo di bucato, di quello fatto a mano, con il blocco di sapone pastoso e l’asse di legno: lavanda o alloro negli armadi, per conservare la freschezza. E poi finestre spalancate, i vetri prima offuscati e poi fatti brillare con acqua e ammoniaca, usando vecchi quotidiani al posto del panno. La casa rimaneva per aria per giorni, quasi ci fossero i preparativi per un trasloco, dopo l’immobilità invernale. Poi i capelli tagliati e sistemati dal parrucchiere, con la lacca collosa e la cotonatura. Vestiti rimessi a nuovo con qualche aggiunta particolare….

Luoghi comuni nelle immagini dei libri di scuola: fiori di pesco, pulcini gialli tra uova colorate, voli di rondini, viole e primule nei prati rigorosamente verdissimi…

Finestra spalancata

aperta all’azzurro

volo di lenzuola

giochi col vento.

Chiara fraganza

nella stanza

Il vaso cattura

profumo di pesco

Serietà di gesti

in cerimonie colorate

Grida e corse

come voli di rondini

tracciati su pagine bianche

come abiti in festa.

 

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...